Ricette

Giardiniera di verdure

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Le verdurine croccanti che accompagnano i nostri affettati e alcuni carni lessate sono semplici da fare in casa, ecco la ricetta:

PER UN VASO DA 1 KG CIRCA
Preparate alcune verdure mondate e lavate: cimette di cavolfiore, listarelle di peperoni, fettine di carote e zucchine, bastoncini di sedano ecc.
Riempite il vaso spingendo bene le verdure affinché sia pieno.
Scaldate 2 dl di acqua con 2 dl di aceto di vino bianco, mezzo cucchiaino di sale e un cucchiaino colmo di zucchero.
Versate il liquido bollente sulle verdure e chiudere il vaso.
Le verdure sono pronte dopo 24 ore e si conservano per circa 2 settimane.
Non preparatene grandi quantità, queste verdure tendono a “cuocersi” nell’aceto e dopo due settimane iniziano a perdere la croccantezza… sarebbe un peccato.

Pere caramellate allo zenzero

mini_pere_caramel_zenzero_07  mini_pere_caramel_zenzero_02 mini_pere_caramel_zenzero_04

 

Ecco le pere profumate che serviamo con il Gorgonzola naturale, ma che accompagnano bene ogni formaggio stagionato e certi antipasti di carne.

1 kg di pere (scegliete pere non mature, adatte alla cottura. In estate sono perfette le piccole pere Coscia), 100 g di zucchero di canna scuro, 1 pezzetto di 3 cm di radice di zenzero fresca, sbucciata.

Lavate le pere e tagliate in 4, 6 o 8 spicchi a seconda delle loro dimensioni. Potete lasciare i semi e il picciolo ma eliminate eventuali parti scure alla base. Sminuzzate finemente lo zenzero.
Scaldate il caramello in una padella fino a quando ha un bel colore ambrato, assieme allo zenzero. Gettate tutte le pere in una volta nella padella e lasciate cuocere per un minuto prima di coprire con due bicchieri di acqua. Coprite la padella e lasciate cuocere a fuoco medio da 10 a 20 minuti a seconda del grado di maturazione delle pere. Lasciatele al dente, comunque. Trasferite le pere in vasi di vetro, coprire completamente con il liquido di cottura e sigillate con i coperchi. E’ importante che le pere siano completamente immerse nel liquido altrimenti la parte non coperta potrebbe marcire. Le pere si conservano per un paio di settimane in frigo. Volendo conservarle a lungo, dovrete sterilizzare il tutto.

 

Marmellata di cipolle

marmellata_cipolle_03rid

Serviamo questa marmellata con i formaggio di capra semistagionati.

1 kg di cipolle rosse di Tropea, 600 g di zucchero, 100 g di uva sultanina, meglio se grossa, 2,5 dl di aceto di vino rosso, 1 cucchiaino colmo di sale.

Affettate finemente le cipolle e mettetele in una casseruola con tutti gli altri ingredienti. Coprire e lasciate riposare per alcune ore. Scaldate e lasciate cuocere fino a quando la consistenza sarà quella di una marmellata: occorrono circa 2 ore. Frullatene un terzo con il minipimer e mescolate bene il tutto. Trasferite subito la marmellata bollente  in vasetti sterilizzati, chiudete con coperchi ermetici e rovesciate i vasetti per 10 minuti. Girate nuovamente i vasetti e lasciate riposare. Conservate al buio e in un luogo non caldo. Si conserva anche per un anno senza problemi.